Archive for the 'Blogosfera' Category

Napoli Pizza Beta 2008, io c’ero!

La sera di sabato 26 gennaio i blogger campani e non si sono riuniti per la prima volta davanti ad una pizza, un incontro riuscito perfettamente ed una serata che si è svolta nel migliore dei modi, davvero non si poteva chiedere di più.
Il merito va soprattutto all’organizzatore, Manfrys, all’impegno profuso e alla grande mole di lavoro di cui si è sobbarcato.

Sono arrivato verso le 8 meno un quarto al luogo dell’appuntamento, accompagnato da mio cugino Vinc3 e la ragazza, e dopo un paio di giri a vuoto della piazza per cercare i componenti abbiamo riconosciuto Manfrys e gli altri.
Essendo il mio primo raduno non avevo mai incontrato personalmente quasi nessuno, ma non è servito molto tempo per conoscere la maggior parte dei presenti, tutti simpatici e cordiali.

Tra una chiacchiera e l’altra ho scoperto che era presente un “collaboratore” sul network kerojam.it, Matteo, conosciuto in rete con il nick Overlord, molto simpatico e tifosissimo del Napoli.
La serata è passata velocemente, tra i discorsi economici e le relazioni sui vari “inciarmi” di traffyk, parlando del più e del meno con kiro di melamorsicata e il gigante Michelangelo, tra una foto e l’altra di Lord Zarcon, Cirox, Manfrys e SiskaCeska.
Con piacere ho conosciuto inoltre il Principe e CamomillAle di Caffeblog, Gianluca D’Amico, Darios e altri di cui mi sfugge il nome, volevo salutare comunque tutti i presenti, senza i quali la serata non sarebbe sicuramente stata tanto piacevole.

Napoli Pizza Beta è stata un ottima occasione per confrontarsi, condividere idee, pensieri e consigli, ma soprattutto per socializzare, insomma, un’esperienza da ripetere 😉

Tutte le foto dell’evento sono su flickr alla pagina: http://www.flickr.com/groups/napolipizzabeta/

Buon 2008! (Un brindisi in stile Blogosfera!)

 Complimenti a Blazar per l’idea e per il tempo perso a realizzare questo lavoraccio, due calici che brindano, pieni zeppi di link, sembra che non abbia dimenticato proprio nessuno, ci sono addirittura io 😀

C’è un modo più originale per augurare un buon 2008?

MMMMMNNNNNNNNNNNDDD88DD88DDDDDNNNNNNNNMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM
MMMMMNNNNNNNDDNNDDDDDDDDDDDDDDNNNNNNNNNMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM
MMMMMMNNNNNNNNNNDDDDDDDDDDDDDDDNNNNNNNNNMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM
MMMMMNNNNNNNNNNNNDDDDDDDDDDD8DDNNNNNNNNNNMMMMMMMMMMMMMMMMMMM
MMMMNNNNNNNNNNNNNNNDDDDDDDDD8DNNNNNNNNNNMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM
MMMMNMNNNNNNNNNNNNDDDDDDDDDDDNNNNNNNNNNNMZ$$MMMMMMMMMMMMMMMM
MMMMNNNNNNNNN?7O8DNDDDDNDDDDDDNNN8NNNNNNNNZIMMMMMMMMMMMMMMMM
MMMMNNNNNNNNN$I8DDDDDDDD8D7?DI7$ODNNNNNNNN8$?MMMMMMMMMMMMMMM
MMMMMNNNNNNN?7O8NNDDDDDDD87?NI7$8NNNNNNDNNDZIMMMMMMMMMMMMMMM
MMMMMNNNNNNN=+?I?I7INMDDD87?DZ7$DNDDNNDMZ=II+=MMMMMMMMMMMMMM
MMMMMNNNNNN=??I$77OZ$777I?I+N7$78+II=??OII7O?++MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMNNNNN7~M8?7OD$DM?7Z?=~D8:NN8N$?D8OD$+NNZ=NNMMMMMMMMMMM
MMMMMMNNNN:OZ$D?O?8N+NMMM?~~DD~NNI7NOZIZ=Z8NN7+~NNNNNMMMMMMM
MMMMMNNNNN:8ZMIO7O7$$N8NN+?~DN:DNMMMO8D?8OD877=~NNNNNNNNMNMM
MMMNNNNNNNII8O?8$Z8NMMMMZ+~~DD::=??MNN888DDN7II~ZNNNNNNNNMMM
MMMNNNNNN:8Z?D8ZOO8N=M=ZZ+~+DD=:DNINNN,O?8DD=M7+~NDNNNNNNNNN
MMMMNNNNN:7I8NOZZ88$NOMMZ=~78DD:D8M8MMD8IOO=8NM8=DDDDDNNNNNN
MMMMNNNNN7NDZ7O$DO8N=NMM?~:8888:D8N8DN88Z8OO8M8=~:DDDDNNNNNN
MMNNNNNN~I=MDO?$ZO+NMNMD?~:8888~:NNMMMNIO$OOI7DM$:88DDDNNNNN
MMNNNNND,8?N?7O7888$DI8O=~=8OOOD7NNNI+NDOZOOOZN?I=8888DDDNNN
MNNNNNDD:N$+D777+8I8DMMM=~?OOOO8:8NNZMMO8O~87~ON$~$OO888DDNN
NNNNDDDD:$NMIO8DD$DNNNM+~:OZZZOO::DN~NMNNDD?D8NMD~:ZZOO8DDNN
NNNNDD8D:DMM8DIODDMN7M++~:Z$$$ZZO,ODMNMNDDN87DONN+:ZZZO88DDN
NNNDD888,8M7NNNDNNN$OMM=~+ZZ$$$$Z~,DNM$NN8NDZNMM8+:ZZZO88DDN
NNDD8888:8NNONN8NNOMM$I=~ZZZ$$$$ZO:OD+M+ZMN8DND7?~?$ZZO88DDD
NNDD88OO$OMN8MDDZNN?MM=:O$$$$ZZZZZO:DNM?N$NN7N7N?:Z$ZZO88DDD
NDD88OOOO7DO8DDZNDM8NI:+Z$$$$$$ZZZZZ~=MZMDDODN+N=:ZZZZO88DDD
NDDD8OOOZ7ONDMMIDNMMD:?ZZZ$$$$ZZZZ$$Z~DNMMZN?DNM~O$ZZOO8DDDD
NNDDD8OZZO=7DDD8NZNM~IOZOZ$$$ZZZZZZ$7$~$MMDIN8Z8:$$ZZZOO8DDN
NNNDD8OOZO878DN?II7~8OZZZZZZZZOOOOZZ$$$7=O8DNDD~Z$ZZZOO8DDNN
NNNND88OOOO88O$Z777OZZZZZOOOOZZOOOOOZZ$$ZO$IN8D=OOOOOO88DDDN
NNNNDD88OOOO+NN$7OZZZZOOOOOOOOOO8888OOOZZO7I$7:8OO88DDDDDDNN
NNNNNDD8888O$NN7DZZZOOOOO8888888888888OOO88DNN?D888DDDDNNNNN
MNNNNNDDD888MNM=8OOOOOOO88DDD888DDDD88888888.ZND88DDDNNNNNNN
MNNNNNNDDDDD~O:DD8888OO88DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDNMDDDNNNNNNNNM
MMMNNNNNNNNN+N:DDDDDD8DDDDDDDNNNDDDNNNNNNDDNNZN?NNNNNNNNNNNM
MMMMMMNNNNNNNN:NNNNNNDNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNIMMNNNNNNNNNMMM
MMMMMMMMMMNMNMZNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNMMMNNNNMNNNNMM
MMMMMMMMMMM?M,NNNMMMNNNMMMMMNNNNMMMMMNNNNNMMMM:MOMNMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMOM:MMMMMMMMMMMMMMMNMMMMMMMMMMMMMMMM.MMMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMMM.MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM+DMIMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMM?MM=MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM,MMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMM?M==MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM.MMMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMMMM,DMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMOMMMMMMMMM
MMMMMMMMMNMM,MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM.MNMMMMMMMMM
MMMMMMMMM?MM,MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM.MMMMMMMMMMM
MMMMMMMMMNMM:MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM.MMMMMMMMMMM
MMMMMMMM8MMM.MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM:MMMMMMMMMMM

Auguri!!

11 Utilissimi strumenti per rendere il tuo blog migliore

Hai un blog? Allora questo post è per te. 11 utilissimi strumenti e widgets che possono rendere molto migliore il tuo blog.
Tutti i servizi elencati funzionano su ogni blog, sia questo WordPress, dBlog, Blogger o altro ancora.
Enjoy! 😉

1. Amung.us – Amung.us è un ottimo widget che analizza in tempo reale il traffico del tuo log.
E’ capace di mostrarti quanti visitatori ci sono sul tuo sito, quali pagine stanno leggendo e da che parte del mondo provengono.
Inoltre è anche molto carino esteticamente 😀

hit counter

2. Conduit – Hai un blog con un alto traffico e con una buona mole di articoli? perchè allora non offrire ai tuoi visitatori una toolbar personalizzata?
Permetti ai tuoi lettori di seguirti negli ultimi post, di fare una ricerca direttamente nel tuo blog, di avere a portata di click l’accesso a strumenti e risorse direttamente dalla toolbar.

Conduit - Free Toolbar for your website

3. MoFuse – Porta il tuo blog sul tutti i cellulari. Questo servizio gratuito permette di creare una versione “mobile” del tuo blog in pochissimi minuti, tutto quello di cui hai bisogno è un Feed Rss.
Una volta creato, il servizio reindirizzerà automaticamente i lettori che effettuano l’accesso con un dispositivo mobile alla versione “mobile”.

4. SiteMeter – Analizza in tempo reale le statistiche del tuo sito web, scopri gli ultimi referenti, le pagine aperte e chiuse, il dettaglio dei visitatori, la media delle pagine visitate e molto ancora. Davvero utilissimo 😀

5. Google Analytics – Google Analytics integra tutto quello che manca in SiteMeter. E’ da tempo il migliore programma nel campo delle statistiche,e ciò che lo rende tale è forse il fatto che è completamente gratuito. Ha di tutto: lista dettagliata di referenti, mappa dei click, statistiche pagine singole, media dei bounce degli user, e molto altro ancora.

Google Analytics - Free Traffic Analytics Program

6. BlogRush / AdGridWork – L’unione di questi due networks lavora come un “Ad Exchange” dove puoi trovare promozioni che riguardano il mostrare alcuni ads sul tuo sito. Maggiori sono le visite, maggiore è il credito, maggiore saranno i link in entrata.

7. PubMatic – PubMatic permette ai bloggers di ottimizzare gli ads su ogni pagina.
Il programma effettua infatti una scansione tra i più vari ad network ,(Google Adsense, YPN, ValieClick, etc.), e sceglie quelli che possono rendere di più, anche in base al posizionamento che avranno.

8. MyBlogLog – è un modo per vedere chi visita abitualmente il tuo sito, si installa sul blog sotto forma di widget.

9. Kontactr / Contactify – i servizi, utilizzati insieme, permettono di creare un sicuro “Contact Forms” e di inserirlo nel proprio blog.

10. ShareThis (WordPress) / Madcast (Blogger, Typepad) – Permette ai tuoi visitatori di segnalare la notizia all’interno dei più famosi social network italiani e stranieri.

ShareThis- Social Bookmarking Links

11. Web2PDF – un servizio di conversione in pdf delle proprie pagine web, utile nel caso in cui si voglia fornire ai lettori una versione del blog leggibile anche comodamente offline o stampabile.

Web2PDF -HTML to PDF coverter for your blog

Questo è quanto 😀
Qualcosa da aggiungere? scrivetelo nei commenti!

Che Vergogna.

Solo in Italia può essere pensata una cosa del genere.

Una legge che mette il bavaglio ai blog e ai siti internet.

La legge Levi-Prodi prevede che chiunque abbia un blog o un sito debba registrarlo al ROC, il “registro dell’Autorità delle Comunicazioni”, produrre dei certificati, pagare un bollo, anche se scrivi senza fine di lucro, per il gusto di farlo, e parli di argomenti completamente estranei alla politica.

” Anche Internet, quindi, entrerebbe a pieno titolo nell’orbita delle norme penali sulla stampa. Ne può conseguire che ogni sito, se tenuto all’iscrizione al ROC, debba anche dotarsi di una società editrice e di un giornalista nel ruolo di direttore responsabile. Ed entrambi, editore e direttore del sito, risponderebbero del reato di omesso controllo su contenuti diffamatori. Questo, ai sensi degli articoli 57 e 57 bis del codice penale. “

Il disegno di legge è stato approvato in Consiglio dei ministri il 12 ottobre. Nessun ministro si è dissociato.

Spero davvero che non passi mai, sarebbe motivo di derisione da parte di tutto il mondo, una censura bella e buona, vietare la libertà di pensiero e di parola, ma dove viviamo?

è assurdo.

Fortunatamente la notizia ha fatto un gran clamore in internet, se ne parla un po ovunque, il primo sito a divulgare la notizia è stato PuntoInformatico, seguito da Repubblica.it e da Beppe Grillo, interessante quest’ultimo articolo, nel quale si invita a inviare una mail a Ricardo Franco Levi.
Inoltre sono nate due petizioni ,Salviamo Internet, e “No al ddl.. per cercare in qualche modo di opporsi a tutto questo.
che aspetti a firmare?

Blog Action Day ’07

Come ricordato da Napolux, oggi è il BlogActionDay, cos’è?!?

beh oramai è risaputo, i blog e più in generale internet sono divenuti un mezzo unico per divulgare notizie, idee e pensieri..
E’ nata cosi l’idea di creare quest’iniziativa, a mio parere davvero interessante, che ha lo scopo di sensibilizzare ognuno di noi ad essere più rispettoso verso l’ambiente, per evitare di ritrovarci in un futuro non molto lontano in un mondo invivibile.

Lo spot della campagna recita così:

Cosa succederebbe se ogni blog, nello stesso giorno, pubblicasse un articolo sul medesimo argomento: L’inquinamento

Spero davvero che quest’iniziativa possa raggiungere i risultati sperati, e che sia l’inizio di un impegno costante.
Ormai abbiamo rimandato troppe volte, non potremo farlo ancora a lungo, meglio agire fin da ora, ognuno nel suo piccolo, per cercare di fare qualcosa, prima che sia troppo tardi.

Basta un po di buona volonta 😉

Ora vi starete chiedendo, la foto di quello strano arnese, cosa c’entra con il BlogActionDay?

Avete il piacere di vedere il “Power Monkey Explorer Solar Charger”, il caricatore universale ad energia solare..se avete la necessità di caricare il vostro Cellulare-Ipod-Computer e non avete una presa della corrente a portata di mano, vi basterà acquistare questo comodo dispositivo alla modica cifra di 127.99$, orientare il mini pannello solare in direzione del sole e attendere di aver fabbricato abbastanza energia per la carica.

Ebbene si tra le invenzioni “Inutili o Quasi” mancava qualcosa del genere, vedo che però hanno provveduto subito 🙂

Ti è piaciuto l’articolo?
Votami su OkNotizie!

Finalmente l’ho capito, come diventare un blogger famoso

Dopo un interminabile ricerca, ecco svelato il segreto

Fonte: weblogcartoons

Blogger Venduti

Da quando i blog, tematici, personali o politici che siano sono divenuti così diffusi e famosi in tutto il mondo, non hanno potuto fare a meno di attirare su di loro l’attenzione delle aziende e della pubblicità.
Poichè la pubblicità esplicita risulta spesso fastidiosa, si è cercato di trovare in tutti i modi una forma di reclame diversa che desse risultati migliori, e non è passato molto tempo che i blog sono diventati il risultato di questa ricerca.Non a caso infatti questi vengono continuamente monitorati dalle grandi multinazionali per tenere d’occhio le tendenze in un certo campo o per dedurre delle indicazioni di mercato.

Inizialmente alcuni blogger, per rifarsi delle spese e/o per guadagnarci, hanno cominciato ad inserire all’interno dei propri spazi personali, dei normali banner o delle inserzioni testuali, ad esempio gli AdSense di Google, e fin qui nulla di strano, è una cosa che è sempre esistita, se non fosse per il fatto che sta dilagando sempre di più ultimamente un fenomeno che a mio modesto parere non può fare altro che rovinare la blogosfera.

Si chiama PayPerPost , e come si puo capire dal nome, è un servizio che offre una ricompensa di qualche dollaro ai blogger che pubblicizzano nei loro post un’ azienda o un prodotto, spesso mascherando questo tipo di pubblicità con dei commenti , purtroppo IMHO questo meccanismo è tanto inadatto quanto diffuso, noto sempre più blogger che si dedicano a questo tipo di attività, attentando a quello che ha reso il “blog” uno strumento così diffuso, ovvero il loro carattere personale, il loro essere genuini e soggettivi, esprimendo preferenze personali e stati d’animo.
PayPerPost inquina tutto ciò, e lo fa di nascosto, il che è ancora peggio.

Fate soldi, se potete in maniera onesta, se no comunque. (Orazio)


Nuovo Blog! Click!

My E-mail

Pubblicato sotto licenza Creative Commons

Giusto per chiarire

Questo blog non è un essemmesse!

Who’s amung

visitor stats

Click!

Visitor’s Location

Flickr Photos

agosto: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Del.icio.us