Search Results for 'photoshop'

Tutti i Migliori Tutorial e le migliori news sul mondo Photoshop con Luxa

Abbiamo parlato già tante volte di Photoshop, probabilmente il software di fotoritocco più completo e utilizzato al mondo, e visto l’interesse di una gran parte di voi oggi voglio presentarvi un servizio davvero molto interessante per chi si trova a lavorare spesso con photoshop o ha tanta voglia di imparare.

Luxa funziona in maniera davvero molto semplice, è un sito sulle stile dei Social News (Digg, OKNOtizie, redditt, ecc.) dove chiunque può proporre articoli, tutorial, servizi, riguardanti il mondo di photoshop in generale.
In questo modo resterete sempre aggiornati sulle nuove tendenze, oppure potrete sfogliare l’archivio in cerca di tutorial interessanti che vi aiutino nella realizzazione di un nuovo lavoro, insomma un ottimo servizio per chiunque abbia voglia di imparare, d’altronde il motto del servizio parla chiaro:
Discover Photoshop

Un altro ottimo servizio è invece Stockoon, che si ripropone di pubblicare periodicamente delle liste, delle raccolte, di icone, immagini e foto riguardanti un preciso argomento o una precisa situazione e molti altri elementi sempre riguardanti la grafica.
Così potrete trovare semplicemente una raccolta di foto che rappresentano bambini che giocano o un elenco con le migliori foto che richiamano la cura del corpo o della mente e molto altro ancora.

I maestri di Photoshop

E’ terminato il 14 dicembre il 3 round di un contest di Photoshop lanciato da crestock.com.
L’obiettivo era quello di realizzare utilizzando delle immagini predefinite, una creazione con Photoshop, dando libero sfogo alla fantasia e alla propria abilità.
Ecco le immagini da utilizzare:

e il vincitore del contest, che si è aggiudicato un bel MacBook Pro:

Davvero stupendo, degli artisti in tutto e per tutto..per la classifica completa e le altre creazioni: Crestock.com

58 Tutorial Avanzati per Photoshop

Ho trovato questo interessante elenco di tutorial avanzati per photoshop, una manna dal cielo per gli appassionati di grafica.
Per alcuni tutorial è possibile scaricare un file formato PSD liberamente modificabile.

Effetti su testo:

master-adv-photoshop-tut17.jpg master-adv-photoshop-tut15.jpg master-adv-photoshop-tut18.jpg master-adv-photoshop-tut14.jpg master-adv-photoshop-tut24.jpg

Movie-techniques:

master-adv-photoshop-tut12.jpg master-adv-photoshop-tut11.jpg master-adv-photoshop-tut13.jpg master-adv-photoshop-tut66.jpg

Grafica Vettoriale:

master-adv-photoshop-tut10.jpg master-adv-photoshop-tut9.jpg master-adv-photoshop-tut8.jpg master-adv-photoshop-tut7.jpg master-adv-photoshop-tut19.jpg master-adv-photoshop-tut20.jpg master-adv-photoshop-tut40.jpg master-adv-photoshop-tut62.jpg

Continua a leggere ’58 Tutorial Avanzati per Photoshop’

Badges stile web 2.0, risorse via Web e set scaricabili

I “Badges” sono probabilmente l’elemento più diffuso e caratterizzante dei siti web in stile “Web 2.0”

Ci sono moltissimi servizi che permettono la creazione, in pochi semplici passi, di Badges davvero carini. Ecco un elenco:

Web 2.0 Badges – Per creare gratuitamente badges, personalizzabili al 100%.

Fresh Badge – Genera rapidamente i tuoi badges personalizzati.

adClustr – Badges a forma di stella.

Deziner Folio – Una collezione di differenti Badges.

BittBox – Badges gratuiti, grafica vettoriale.

Official Seal Generator – una simpatica alternativa ai tradizionali badges.

Photoshop Tutorial – Tutorial per imparare a creare da zero con Photoshop i propri badges.

Glossy Photoshop Tutorial – Un tutorial per Photoshop per imparare a creare i propri Badges con effetto “Glossy”

Tuttavia oltre che essere utilizzati per la grafica Web, possono essere adoperati anche in altri lavori di grafica, e avere a portata di mano i psd o dei file immagine ad alta risoluzione può fare sempre comodo.

Eccovi una lista di siti web dai quali scaricare gratuitamente dei set di badges liberamente modificabili.

Questo set include 21 badges di colori differenti con effetto “Glossy”:
Web 2.0 Badges
Continua a leggere ‘Badges stile web 2.0, risorse via Web e set scaricabili’

How To: Convertire file PDF in .Doc

Quante volte vi siete trovati a dover modificare un file PDF?
Il procedimento non è dei più semplici, la conversione a .doc non riesce sempre perfettamente e modificarlo con programmi di grafica come Photoshop risulta spesso tanto difficile quanto poco efficace.
Oggi è possibile grazie a due ottimi servizi web.

Zamzar, un sito che permette la conversione di qualsiasi tipo di file, riesce a convertire un file Pdf in Doc senza alcun problema.
Il risultato è ottimo e  il .doc generato può essere quindi liberamente modificato.
Doc2PDF invece svolge il processo inverso, ovvero la conversione da Doc a Pdf, unica limitazione il fatto di dover rispettare la dimensione massima di 2 Mb.

Portable Apps & U3Software – I tuoi programmi preferiti sempre con te sulla chiavetta USB

Purtroppo una volta che si comincia ad utilizzare un programma, che sia questo un browser, un feed reader, un software per il controllo della posta o altro, ci si abitua ad usare solo e soltanto quello, e quando si ha a che fare con altre applicazioni, si hanno non poche difficoltà..
Quante volte vi siete trovati su computer non vostri e avete desiderato o siete stati costretti a scaricare programmi per lavorare meglio?
Non avete mai pensato di portare con voi tutti i software che usate più comunemente e che vi possono aiutare a risolvere qualsiasi problema in caso di necessità?

Ora è possibile farlo grazie a PortableApps e U3Software, installando i software direttamente sulla propria Pen Drive.

Se avete una chiavetta con tecnologia U3, allora U3Software è quello che fa per voi.


Ecco come appare il menù di lancio U3 (ovviamente c’è anche in italiano).
Il menù si colloca automaticamente nel system tray (accanto all’orologio) nel momento in cui colleghiamo la nostra chiavetta, e ci permette di lanciare le applicazioni.
La lista completa dei programmi installabili la potete trovare su:
http://software.u3.com/interstitial.aspx
scaricherete dei file .u3p, che si installeranno automaticamente sulla vostra chiavetta usb.

Portable Apps

Parallelamente a U3, che si propone come uno standard, esiste anche il suo equivalente freeware, Portable apps.
http://portableapps.com/

Immagine IPB

Questo software funziona con qualsiasi chiavetta USB (consigliato comunque il supporto all’USB2) e con appena 1MB di spazio è possibile caricare questa interfaccia e cominciare ad aggiungere una quantità sterminata di applicazioni che trovate sul sito stesso. Tutto rigorosamente freeware 😀
La lista di applicazioni disponibili è in continua crescita e la trovate qua:
http://portableapps.com/apps

I file scaricati sono degli eseguibili che installano automaticamente i software sulla chiavetta.

Attualmente anche io utilizzo quest’ultimo software, in quanto non dispongo ancora di una chiavetta con tecnologia U3, e mi sono trovato davvero bene, se non fosse per il fatto che impiego molto tempo per installare e eseguire i vari programmi, ma questo è più un problema di Pen Drive che di altro. (Pen Drive 2 gb in offerta a 9 euro, capisco ora il perchè).
Comodissimo avere sempre con se i programmi preferiti, attualmente ho:

Server2GoA2: Un comodissimo server web sempre a portata di mano
uTorrent: Client per scaricare i file Torrent
LockNote: Blocco note protetto da password, per archiviare dati o password
CpuZ: Fornisce tutti i dati relativi al computer su cui è eseguito
RockXp: Un utile applicativo in grado di recuperare il product key (codice di installazione) di Windows XP
WinAudit: Fornisce ogni tipo di informazione riguardante il sistema windows su cui è eseguito, creando un file html
Putty: Client SSH/Telnet
Gimp: Editor di Grafica freeware, molto completo e simile a photoshop
Notepad++: Editor di testo semplice e completo, utile per la programmazione
SystemInfo: Fornisce informazioni sul sistema, compresi programmi installati e configurazione hardware
OpenOffice: La suite Office Freeware
VLC Media Player: Player audio/video
FileZilla: Client Ftp

Occupati: 150 mb, di cui 60 sono esclusivamente per il server web

Altre applicazioni

Se avete un iPod e volete poterlo gestire dai computer in cui non è installato iTunes potete installarci dentro una di queste applicazioni:
http://www.portablefreeware.com/?c=12&sc=171

Windows su chiavetta 🙂
http://www.pc-facile.com/guide/installare_…_chiavetta_usb/

 

Sinedots, creare effetti astratti alle immagini

Oggi volevo segnalarvi un ottimo plug-in per photoshop che vi permette di creare effetti come quello dell’header del blog..
Vediamo come procedere.

Per prima cosa si deve scaricare il Plugin cliccando qui, scompattare l’archivio e copiare la cartella Sinedots in C>Programmi>Adobe>Photoshop>Plugin; adesso dopo essere entrati nella cartella, eseguire l’installer e completare l’installazione.

Finiti questi passaggi di preparazione, viene il momento di aprire Photoshop(che dovete tenere chiuso durante l’installazione)

Create un nuovo documento, della grandezza che volete, e un nuovo livello, da riempire con il colore che preferite.

Adesso andate su Filter>DragonFly>Sinedots, dovrebbe apparirvi una schermata del genere

potete regolare i vari indicatori a vostro piacimento, e ottenere forme sempre nuove..cambiando invece la voce _default con le altre disponibili potete far intersecare le linee in maniera diversa, e ottenere effetti diversi 😉

Le immagini ottenute ricordano molto gli sfondi del mac, il funzionamento è davvero elementare, sbizarritevi 😀

Ecco un esempio di sfondo realizzato con questo plugin 1

7 modi per velocizzare il tuo sito web!

                   

Il tempo impiegato dal tuo sito web per caricarsi influenza notevolmente il giudizio dei visitatori, varie ricerche hanno dimostrato che gli utenti abbandoneranno il sito web nell’80% dei casi se questo non si carica entro 4-5 secondi, chi di voi infatti non è tentato a premere la simpatica “x” rossa quando vede che una pagine si ostina a non caricarsi?

Vediamo come evitare tutto questo con pochi semplici consigli 😉

  1. Non Hostare immagini e Files sul proprio sito
    Molti utenti online nello stesso momento possono causare troppe richieste al server, sarebbe meglio, se nel tuo sito usi immagini, hostarle su siti come ImageShack.
    Questo comporterà una notevole riduzione del traffico e inoltre rende il tuo sito più veloce in quanto i siti di upload di immagini hanno una velocità maggiore.
    Per immagini piu grandi, comprese tra 2 e 5 Mb, il milgiore host è Google Pages.
  2. Ottimizza il tuo Css
    E’ oramai risaputo che i fogli di stile sono molto più efficienti rispetto al semplice codice Html, ma puoi ottimizzare i Css in modo da ridurre il tempo impiegato dai clients per visualizzare il tuo sito.
    Ci sono due modi:
    Pulizia Manuale

    • Cerca di localizzare codice sparso qua e la nella pagine e raggrupparlo.
      Per esempio invece di:

      margin-top: 20px;
      margin-right: 10px;
      margin-bottom: 20px;
      margin-left: 10px;

      Puoi scrivere:

      margin: 20px 10px 20px 10px;

    Il risultato è lo stesso, hai solo una pagina leggibile più velocemente per i browser.
    Pulizia Automatica
    Puoi utilizzare Web-Applications come Clean CSS per ottimizzare il tuo CSS per rimuovere parti inutili, commenti e spazi vuoti.

  3. Ottimizza le tue Immagini
    Usa immagini formato PNG, JPG,/JPEG e GIF.
    Utilizza sempre la qualità “Save for web/Salva per web” nel salvare un immagine, è disponibile nella maggior parte dei software di grafica, come ad esempio Photoshop.
  4. Utilizza i tag Height/Width nellle Immagini
    Molti webmaster non aggiungono i tag Height/Width (Altezza/Larghezza) alle immagini nei propri siti, ritenendoli inutili.
    Non è così, questi tag assicurano che il browser conosca le dimensioni delle immagini prima che abbia completato il download della stessa.
    Se il browser non vede questi tag avrà bisogno di “immaginare” la dimensione dell’immagine , quindi caricherà prima questa e poi il resto della pagina.
    Quando ci sono questi due tag , il browser “mette da parte” uno spazio per l’immagine e carica allo stesso tempo il resto della pagina.
    Inoltre questo metodo è molto “User-Friendly” in quanto mentre l’immagine viene caricata i visitatori possono cominciare a leggere il testo e altre informazioni.
  5. Usa meno Javascript!
    Molti webmaster tendono ad aggiungere migliaia di effetti Javascript nei loro siti.
    Usare i Javascript eccessivamente può far bloccare, rallentare e in certi casi “freezare” il browser del visitatore causandogli non poco fastidio.
  6. Ottimizza i Links
    Assicurati che i link in uscita dal tuo blog e i link tra i post siano ottimizzati bene.
    Ad esempio se il link è http://www.dominio.it/blog, assicurati di scrivere nel link http://www.dominio.it/blog/, ciò previene richieste extra che potrebbero essere fatte al server.
    Il miglioramento del tempo di loading di links che terminano con lo slash non è eccezionale, ma quando si cerca di velocizzare un sito web ogni piccolo aiuto è benaccetto 😉
  7. Riduci le richieste HTTP al Server
    Quando si apre una pagina web ogni oggetto(Immagini,Script ecc.) compie un viaggio di andata e ritorno dal server.
    Questo ritardo può far aumentare il tempo di caricamento della pagina di secondi preziosi, assicurati quindi di ridurre al minimo il numero degli oggetti e di combinare insieme i Files CSS e gli Script.

ti è piaciuto? votami su OkNotizie 😉

Chi sono?

Dietro il nick $erob@n c’è un ragazzo di Napoli, Romolo.
Attualmente ho 17 anni, e frequento la quarta in un liceo scientifico.

Fin da piccolo sono stato sempre attratto da quel mondo per me allora sconosciuto dei computer, fino al primo anno del liceo ho avuto una conoscenza scarsa dell’informatica, che è andata via via aumentando grazie al caro amico ‘Ntoni.

Ho cominciato ad avvicinarmi ad internet e ai linguaggi di programmazione, prima studiando Html e con la realizzazione di qualche sito web per puro divertimento, in seguito imparando le basi e cominciando ad usare Php + MySql, Flash, JavaScript, Photoshop & varie ed eventuali e grazie anche a qualche piccola esperienza “lavorativa” 🙂
In futuro spero di imparare un po di quella che viene definita tecnologia Ajax, Ruby e di approfondire la mia passione per l’Informatica e per il WebDesign.

Ed eccomi qui..:)

Già dall’inizio dell’anno scorso mi frullava in testa l’idea di poter gestire uno spazio sul web, ma non intendevo creare un blog, bensì un forum.
L’esperimento forum è durato solo qualche settimana, in quanto richiedeva troppo lavoro e non avevo nessuno che mi aiutasse, inoltre pubblicizzarlo era una cosa abbastanza complicata.
Ho messo da parte il progetto per qualche mese, fino a luglio per la precisione, quando ho iniziato a lavorare su Ubuntu e su Linux in generale, e cercando risposte ai problemi che mi si paravano davanti di volta in volta, ho cominciato a seguire vari blog..
Registrati tutti i blog che leggevo abitualmente su un reader Rss, Liferea, mi è venuta l’idea di creare un blog per poter parlare di quelle che erano le mie passioni e per poter condividere le mie conoscenze in questo campo che tanto mi interessa.
Nasce cosi un piccolo blog su WordPress, che ho periodicamente aggiornato per il primo mese e lasciato un po da parte con l’inizio delle vacanze estive. Ho ripreso i primi di ottobre a scrivere, dopo aver lasciato il blog senza post addirittura da agosto, e i primi complimenti, le prime “vittorie”, la mole di visite che aumentava giorno dopo giorno, mi ha spinto ha continuare in questa mia passione, dato che ormai posso definirla tale )

Il mio primo post

Oh, ecco, anche io ho un blog..per ora ospitato su wordpress, nel caso dovesse uscire qualcosa di buono, il progetto è quello di trasferirmi su un dominio personale D

Si tratterà di vari argomenti, soprattutto legati all’informatica e al computer, mia grande passione, l’intenzione è quella di creare un blog che sia un “punto di riferimento” per quanto riguarda il mondo di internet, e anche quella di creare una guida per le distribuzioni GNU/Linux, semplice e alla portata di tutti, per far avvicinare un po’ di gente a questo grande sistema operativo

Il post di cui mi vergogno di più
Non c’è, e se ci fosse stato, probabilmente l’avrei gia cancellato 😀

Il post di cui sei più fiero

Molto probabilmente la guida alla scelta delle distribuzioni Linux, che attualmente è anche quello che mi ha gratificato di più 😀


Nuovo Blog! Click!

My E-mail

Pubblicato sotto licenza Creative Commons

Giusto per chiarire

Questo blog non è un essemmesse!

Who’s amung

visitor stats

Click!

Visitor’s Location

Flickr Photos

seroban's photos

seroban's photos

seroban's photos

seroban's photos

seroban's photos

Altre foto
maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Del.icio.us