10 Motivi per non usare Ubuntu


Ho iniziato ad usare Ubuntu quest’estate e sono rimasto veramente impressionato da tutto, ma conosco molte persone che continuano imperterrite ad usare Windows..
eccovi una lista di 10 ragioni del perchè tu non vuoi usare Ubuntu, in modo da non essere colti alla sprovvista quando il classico rompicoglioni ti verrà a dire “Lascia stare windows passa a Ubuntu!”.

  1. Non vuoi provare una cosa prima di comprarla – I live Cd ti sembrano inutili, che senso ha provare un sistema operativo prima di utilizzarlo e installarlo nel proprio Pc?
    Meglio comprare direttamente l’ultima versione diWindows Vista.
  2. L’installazione dei software è troppo semplice – Con Ubuntu devi solo cliccare su Synaptic e spuntare la casella del software che hai scelto, e premere Apply.
    E’ molto più gratificante cercare il file in internet, scaricarlo, unzipparlo, eseguire l’exe, completare l’installazione, aggiornarlo manualmente..
  3. Troppi pochi Virus, troppa Sicurezza – Eseguire periodicamente scansioni da virus, trojan, backdoor, ti fa eccitare non poco, notare che il tuo Pc si blocca troppo spesso, e che dopo la scansione si blocca solamente 1-2 volte al giorno, ti fa sentire un fenomeno.
    Per non parlare della formattazione, divertentissima, da provare almeno 2 volte all’anno.
    Con Ubuntu non avresti tutti questi passatempi divertenti.
  4. Costosissime “Office Suite” – Ti diletta pagare circa 400 euri per Microsoft Office Professional.
    OpenOffice.org ti sa troppo di poco di buono.
    Perchè risparmiare soldi per se stessi quando puoi migliorare l’umile vita di Bill Gates?
  5. Comprare il Sistema Operativo – Se un sistema operativo è gratis non può essere buono.E’ una regola.
    Devi effettuare un semplice processo di attivazione per assicurarti che il tuo è un ” genuine operating system“.
    L’attivazione è una sicurezza che ti fa sentire troppo protetto per rinunciargli.
  6. Troppe applicazioni tra cui scegliere – Meglio avere a disposizione pochi programmi, disponibili sotto licenza, acquistabili direttamente dal tuo rivenditore di fiducia.
    Perchè mai dovresti usare Scribus, Nvu, GIMP, OpenOffice che possono essere scaricati gratuitamente?
  7. Documentato troppo bene – Non sopporti l’idea di trovare guide semplici e ben documentate su http://help.ubuntu.com e sui wiki di aiuto.
    Meglio inviare una mail al “Supporto Tecnico Microsoft Italia” e aspettare una celere risposta, oppure perchè no, telefonare direttamente al centralino Microsoft.
  8. Eccellente supporto tecnico – parlando di supporto tecnico, perchè dovresti andare sul canale #Ubuntu su IRC dove circa 1300 utenti Ubuntu sono disponibili per offrirti il loro tempo per aiutarti a risolvere i tuoi problemi?
    E’ molto più divertente chiamare il centralino Microsoft e...attendere in linea..attendere in linea..attendere in linea..
  9. Troppe Interfacce tra cui scegliere– Ti piace comprare una versione di Vista con qualche funzionalità in più ad un prezzo leggermente più elevato.
    Usando Ubuntu hai troppe scelte. Puoi usare Ubuntu con Gnome desktop, se lo odi allora puoi usare Kubuntu e KDE Desktop.
    Se hai un pentium 2 o 3 puoi farci girare Vista. Ah no forse non puoi, meglio Xp, o Perchè no, windows 98.
    Anche Xubuntu in questo caso sa troppo di poco di buono.
  10. Un desktop troppo gradevole – Non ti piacciono le trasparenze del desktop, le finestre mobili, con i contorni smussati, 4 desktop per lavorare meglio ti sembrano esagerati, e avere un eccezionale motore grafico come Beryl – Compiz anche con una scheda video non di ultima generazione e un sistema completamente personalizzabile non ti soddisfa.
    Meglio avere un desktop come quello di vista, con i suoi bei temi, e rigorosamente uguale per tutti.Potrebbero interessarti anche: Ubuntu 7.10 Gutsy Gibbon ~ Guida alle Distribuzioni Linux

39 Responses to “10 Motivi per non usare Ubuntu”


  1. 1 Gianni 31 ottobre, 2007 alle 9:55 pm

    Manca il motivo più importante che fa prediligere a priori il sistema operativo di redmond.
    Non dover usare la testa per essere attivi con il Pc, perchè pensa a tutto zio Bill, a dirci cosa è meglio per noi, dal desktop al Browser, al player di default, al firewall e a tutto quello di cui abbiamo bisogno, senza dover usare la testa per sceglierlo.
    PS. Ho calcolato che l’80% del software installato, oltre al 90% del mio prezioso tempo dedicato a reperirlo, aggiornarlo verificarlo e renderlo funzionale, è costituito da programmi dedicati a tappare le falle di xp in fatto di sicurezza e ottimizzazione di sistema: Firewalls, antivirus, spyware, mailware, addware, registry cleaners, partizionatori, etc…mentre su Ubuntu questo tempo mi avvanza e sono operativo al 90% (il 10% lo dedico a quei pochi click richiesti per aggiornare il sistema quando automaticamente è richiesto).

  2. 2 pippo 1 novembre, 2007 alle 11:59 pm

    1 e il più importante
    Pure io quando non si installava in un HD secondario perchè la versione 6.0 non riconosceva nessun controller IDE Intel dell’ultima generazione mondato su scheda Madre ASUS. quando il semplice Win98SE si installa semplicemente.
    Ciao….

  3. 3 roberto 10 novembre, 2007 alle 12:49 am

    ahah questa e buona io uso ubuntu 7.10 ed e meglio di leopard tiger vista ed XP messi inzieme !!!!!! ma jaja nn sapete nnt di informatica

  4. 4 federico 22 novembre, 2007 alle 11:55 am

    Ottimo – l’auto-ironia è ormai l’unica cosa, visto che gli “utonti” continuano a prosperare indisturbati… Fra l’altro, ormai puoi comprare dei PC desktop o laptop con Ubuntu o altre distro Linux pre-installate invece che comprare hardware già infestato da Vista. Non voglio fare pubblicità a nessuno, ma ci sono almeno 2-3 marche di HW ottime che vendono belle macchine ubuntizzate 😉

    Federico

  5. 5 $erob@n 22 novembre, 2007 alle 3:20 pm

    già federico hai perfettamente ragione, l’unico problema è che ultimamente ho visto macchine con Ubuntu di base costare più della stessa macchina con Vista, e questo non deve assolutamente accadere se si vuole incrementare l’utilizzo dell’opensource.
    Chi utente medio a parità di prezzo comprerebbe una macchina con un sistema operativo di cui ha sentito a malapena parlare?

  6. 6 Alex 16 febbraio, 2008 alle 12:15 pm

    fateci caso: fino a qualche mese fa si poteva ottenere una versione Micro$oft craccata piuttosto facilmente:(chi ha mai speso un euro per window$ in fondo…?)

    ora cominciano a capitalizzare: con la storia del genuine software e il vertiginoso miglioramento delle distro linux perderanno share di mercato a frotte ma…avete idea di cosa voglia dire avere pagate anche solo il 20% delle licenze win nel mondo? se è vero che hanno il 70% di desktop share…

    dopodiche micro$oft potrà tranquillamente mettersi a produrre pelati da cucina ma avrà fatto ancora una volta una quantità impressionante di quattrini.

  7. 7 Raffaele 18 marzo, 2008 alle 1:00 pm

    voi siete tutti pazzi quei motivi nn hanno senzo!io uso ubuntu 7.10 e mi trovo benissimo ed è migliore di vista in tt i senzi…

  8. 9 $erob@n 18 marzo, 2008 alle 4:38 pm

    @raffaele infatti era ironico 😉

  9. 10 Kirk 29 marzo, 2008 alle 6:46 pm

    Uso linux da sempre, per il semplice fatto che voglio sapere dove mettere le mani, UBUNTU si può usare anche come si usa un OS a pagamento.
    In un OS costosissimo ti dicono: questo non è supportato, deve coprare quest’altra cosa, in UBUNTU può capitare la stessa cosa, la differenza è che quello che non è supportato oggi lo sarà domani 🙂
    è facile fare un sistema operativo stabile, ci fai girare 3 cose e certificate, non gli succede nulla.
    Io su UBUNTU faccio girare qualsiasi cosa, per ora sono davvero pochissimi i problemi che ho avuto e sono 0 i problemi che non ho risolto.

  10. 11 Niccolò 9 maggio, 2008 alle 1:59 pm

    Ciao a tutti, da poco mi sono laureato in ingegneria informatica. volevo sapere se esiste una comunità dove è possibile aiutare lo sviluppo dei sistemi Linux proponendo nuovi programmi o cmq aggiornamenti…
    mi sono trovato talmente bene con ubuntu che vorrei mettermi in gioco anke io e condividere con altri utenti le mie/nostre creazioni…
    PS intervento da 10!

  11. 12 $erob@n 9 maggio, 2008 alle 2:24 pm

    Certo niccolò guarda che puoi trovare una community molto fornita di utenti ubuntu direttamente sul forum ufficiale italiano.
    http://forum.ubuntu-it.org/
    Tra questi ci sono molte persone che sviluppano software per Ubuntu & co. o semplicemente propongono nuove idee per il sistema operativo.
    Ciao 😉

  12. 13 daddo 13 ottobre, 2008 alle 6:46 pm

    bravo!!! complimenti, però purtroppo credo che ci sia troppa ignoranza e superficialità, altrimenti le cose sarebbero già cambiate. Nel mio piccolo sto cercando in tutti i modi di diffondere ubuntu e non solo, i sistemi linux in generale. Che dire, speriamo che le cose cambino…..
    un saluto a tutti!

  13. 14 martin 26 novembre, 2008 alle 10:52 pm

    ke bello!!!
    sapete io ho vista solo ke ubuntu non lo riesco a installare,
    del resto ho 12 anni, penso anke di aver scoperto perche non posso, cmq
    ti mancano molti motivi per non passare a linux ubuntu:
    11- è troppodivertente stare li a guardare internet explorer o mozilla o safari e altri ke stanno tre ore a caricarsi!linux è troppo veloce per te!!!anke se hai 32 mega di ram!
    12- certo è scocciante stare li a vedere ke la i driver per il tuo modem (quindi per la tua connessione internet) si installano in 3 secondi, noo!
    è devi stare li tra incomprensioni ed altro ad aspettare ke si cariki, devi riavviare, “il modem non supporta…. installare il..” e poi,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee_________________________________!!!
    13….
    be avete capito no?
    un saluto da Martin (è il mio vero nome e sono italiano nn spagnolo!!!se magari fossi anke spagn..)

  14. 15 Agente Mangiariano 4 dicembre, 2008 alle 3:02 pm

    Altri motivi per non installare Ubuntu:

    stai a metà della tua tesi, scritta con MS Office e windows decide di farla finita. A questo punto tanto vale mettere linux, pensa lo sprovveduto, e mette linux.
    Poi scopre che o fa marcia indietro o la riscrive da capo, visto che openoffice non capisce nemmeno le note a piè di pagina e i caratteri usati per scrivere il greco antico (spiriti, accenti…) non è installabile su linux e che ubuntu ne avrà anche dei suoi, ma una volta che hai iniziato con un set, cambiarlo significa riscrivere tutto.

    E’ un po’ squallido chiamare gli ‘altri’ utonti solo perché non trovano ergonomico Ubuntu.

  15. 16 ANTONIO 4 dicembre, 2008 alle 3:50 pm

    SALVE HA TUTTI VORREI ISTALLARE UBUNTU SUL MIO HP PAVILLON PER ADESSO HO VISTA MA IL MIO DUBBIO E DOPO TUTTI I DRIVER COME FACCIO HA RIMETTERLI? GRAZIE CIAO

  16. 17 ergo 8 gennaio, 2009 alle 6:11 pm

    42yyt425eg4rerg4ergvrdfrdf

  17. 18 raffaele 25 febbraio, 2009 alle 5:00 pm

    io invece amo usare winzoz mi incasina il pc cosi bene.
    E poi meglio devolvere i propi soldi al povero bill invece che darli in beneficenza.

  18. 19 Charlie Hkx 7 aprile, 2009 alle 7:45 pm

    Ma non capite un cazzo. Io ho windows vista e ubuntu e a mio parere ubuntu è superiore è il migliore oltre a mac

  19. 20 TonyWhite 6 giugno, 2009 alle 7:59 pm

    Ma la cosa più scocciante è che con Ubuntu, se non ti funziona un driver puoi smanettare e molto probabilmente trovare anche la soluzione.
    Invece con Windows, se non funziona un driver, non puoi smanettare, quindi ti levi di ogni impiccio e ti compri un hardware compatibile.

  20. 21 toni 28 luglio, 2009 alle 10:15 pm

    io vorrei solo dire che ho 14 anni e ho usato windows 98 xp e vista e ora uso ubuntu 9.04 jaunty jacklope e devo dire non c’è paragone con window:ubuntu è nettamente superio!!!!stupido e fesso chi non lo usa!!faccio il perito capotecnico per l’informatica e nono stante la mia età sono un mostro al pc e voto100% ubuntu e cmq articolo bellissimo e soprattutto verissimo!!!!

  21. 22 Mirkco 14 agosto, 2009 alle 12:49 am

    Non ci sono motivi per usarlo o non usarlo, bisogna installarlo e provarlo senza fermarsi al primo scoglio, cercando di conoscerlo il più possibile e avendo pazienza perché è necessario abituarsi alla nuova realtà.
    Solo così si può capire la differenza sostanziale e valutare il sistema, poi ognuno è libero di decidere.
    Io UBUNTU c’è l’ho e da quando l’ho installato la prima volta, fino ad ora non sono più riuscito a farne a meno sia per la velocità, che per come lavora in Internet, per la sicurezza e soprattutto per la libertà di non avere un sistema “non genuino” oppure che ti fa penare con codici di attivazione ed altro.
    Aspetto con ansia UBUNTU 9.10 ed immancabilmente la installerò, così come ormai faccio da anni con vera soddisfazione.
    Congratulazioni a chi in sordina lavora quotidianamente e volontariamente per continuare a migliorare i sistemi operativi linux e tutti i sui applicativi in crescita.

  22. 23 steve 25 settembre, 2009 alle 3:02 pm

    Ciao, lavoro in un ufficio di tecnici in cui forniamo assistenza informatica, connettività, realizzazione siti web e reti lan con relativi server…
    In ufficio eravamo così divisi: 4 utenti OpenSuse e 5 XP, poi ho provato la Ubuntu 9.04 appena è uscita!
    Da aprile ad adesso sono cambiate un po’ di cose: su 9 persone in ufficio adesso in 4 usiamo Ubuntu, 3 OpenSuse e 2 Xp (per poter fare assistenza quando ci chiamano).
    Per favore, non andate in giro a dire queste cavolate sulla Ubuntu altrementi ci ritroviamo senza lavoro: Ubuntu è difficile da usare e da installare, i programmi funzionano male e s’inchiodano spesso ed il PC è diventato lentissimo…
    Ciao 😉

  23. 24 neofita 7 febbraio, 2010 alle 5:24 pm

    dopo aver abbandonato winzozz in favore di leopard ho cominciato a risparmiare una notevole quantità di tempo e ieri ho deciso di provare ubuntu sul mio vecchio pc portatile che ultimamente sono costretta ad utilizzare per motivi “logistici”… FANTASTICO!!! per ora ho entrambi i sitemi operativi sul pc (con più della metà dell’HD occupato dai due sistemi e da una serie di programmi che devo utilizzare) e per la testa mi gira una domanda: com’è che windows s’impallava e ubuntu, a parità di ram e con moooolto meno spazio in HD decolla?? MISTERO 😉
    Ora devo solo prendere confidenza col nuovo sistema e poi disinfestare il pc da windows e tenere solo ubuntu.. a proposito…qualcuno mi spiega come si fa? ..considerate che io non ci capisco un’H!!

  24. 25 luca 11 giugno, 2010 alle 9:37 pm

    nuovo utente ubuntu 10.4 adesso scrive un poema 🙂

    altri motivi(ironici):
    -perchè dovrei usare un’unica minuscola iconcina sulla barra superiore per avere messenger facebook twitter gmail quando posso appunto aprire uno alla volta tutti questi magari usando il mio amato ie nuovo di zecca e lento come il vecchio?

    dice colui che usa la testa degli altri: ah si chrome è meglio??? ma va non lo sapevo

    -perchè non dovrei usare meta della mia ram per eseguire vista o seven mentre ubuntu ne usa il 17%?

    dice colui che usa la testa degli altri: ah ma tanto la mia nuova belva con windows 7 a 64bit ha 6gb di ram espandibile fino a 8 casomai ne compro altri 2 … che problema c’è?

    -troppo brutto gli effetti grafici di ubuntu per la gestione delle finestre tipo liquido bleah meglio la fighissima grafica del mio seven ke mi spara la cpu al 100%

    ok basta coi motivi volevo solo dirvi ke con ubuntu il mio macinino col celeron sembra un pavillion col 2 duo quad core cross i5/7 e quantaltro e senza esagerare neanke tanto
    l0unico problema ke ho riscontrato è stata la mancanza dei driver per la scheda wireless risolto inserendo una chiavetta wifi via usb installatasi in un nanosecondo connesso ad alice e scaricati i driver bella li

    ubuntiani siete grandiii ciao

  25. 26 matteo 20 luglio, 2010 alle 10:18 am

    ROFL! quando l’ho trovato nei risultati di google, ho creduto letteralmente al titolo.
    Perchè sono stupido?

  26. 27 Nicola 27 settembre, 2010 alle 8:39 am

    Raga si ubuntu è bello tutto quello che volete… Però controllate i loadcycle dell’harddisk io sul notebook hp g62 100 e sul mio toshiba a100 ho riscontrato il bug relativo all’eccessivo posizionamento della testina mi stava friggendo l’harddisk 1 loadcycle al secondo in + quando rimaneva a batteria…. ho dovuto seguire le guide relative alla soluzione del problema… quindi non andate tranquillisimi!

    Perchè da come tutti ne parlate sembra che linux è il bene gli altri sistemi operativi il male e vanno esorcizzati..

    Non ammetto repliche negative, più che una critica il mio vuole essere un aiuto per non farvi cadere nel difetto.

    Ho installato Ubuntu 10.04.1 e ho riscontrato il problema su tutte le versioni precedenti ovviamente parlo dei due modelli di notebook in mio possesso

    • 28 Mauro 1 marzo, 2011 alle 3:55 pm

      Questa dei loadcycle non l’avevo mai sentita.
      Grazie della dritta, controllerò.

      Volevo invece dire la mia su Ubuntu che uso (contemporaneamente a XP) da un mese circa.
      Io programmo, siti web statici (puro HTML) e dinamici con grails.
      Ho un AMD 3800+ ram 2GB e scheda grafica con 256MB di ram dedicata (che linux riconosce)

      Uso Notepad++ come editor per tutto e kmeleon come browser velocissimo.
      In XP apro il mio ambiente di lavoro con una bat che mi apre tutto il necessario, mi muovo tra le finestre con la tastiera e uso il mouse esclusivamente per il browser e poche altre cose.
      Esplora risorse con i tasti TAB, frecce e ENTER è navigabile molto velocemente. Il tasto WINDOWS mi fa accedere in un attimo ai programmi che uso di più.
      IMPORTANTISSIMO: la grafica del tutto (Descktop e applicativi) è perfetta … icone piccole ma non troppo, caratteri piccoli ma leggibilissimi, apertura finestre e passaggio da una finestra all’altra istantanea (senza effetti grafici inutili e fastidiosi come la sfocatura !!) il tutto estremamente reattivo.

      Con Ubuntu sono rimasto spiazzato.
      Prima di tutto l’apertura delle finestre e il passaggio da una finestra all’altra non è così veloce come XP.
      La grafica del Descktop e delle finestre (Gedit o Nautilus ad esempio) è sotto di parecchio rispetto ad XP.
      Icone grandi per nulla (difficile ridimensionarle) … barre degli strumenti che non si possono eliminare o spostare in modo da ottimizzare gli spazi
      Certo Gedit e Nautilus sono molto potenti con moltissime funzioni cone notepad++ … ma l’usabilità di XP è molto lontana.

      Basta giardare il descktop:
      XP barra sotto da 20px con tutto quello che serve, caratteri e icone piccole ma molto leggibili. Icone di notifica piccole che occupano poco spazio nell barra.
      Esplora risorse lo stesso … perfetto.
      Linux due barre da 20 px sopra e sotto (che nel portatile da 15.6 wide lasciano poco spazio per le finestre).
      Icone grandi … e se piccole illegibili, caratteri poco leggibili se impostati a 8.
      Mi capita spesso di far fatica a spostare o ridimensionare una finestra … il mouse sembra prendere l’angolo invece No !

      Per tutto il resto Linux mi piace con l’assenza di virus, niente antivirus e firewall … la disponibilità di software libero (no shareware o finti freeware o freeware piena di immondizia).

      … resta che se devo programmare o far qualcosa velocemente uso XP.
      Se qualcuno conosce una distro + reattiva e graficamente meno fastidiosa (quando programmi per ore sul pc la grafica, gli effetti e i difetti sono molto importanti) di Ubuntu mi faccia sapere.

      • 29 Mauro 11 aprile, 2011 alle 8:01 pm

        Salve l’unica cosa che non condivido di ubuntu è che i codec audio e video (oltre ad altri programmi) non si possono scaricare come in windows e tenerli nel caso in cui non si è connessi ad internet; ma per il resto non fa una grinza. se c’è possibilità scrivetemi a soldatomauro@hotmail.it. In anticipo ringrazio

  27. 30 ciccio 9 marzo, 2011 alle 10:53 am

    Ubuntu ?
    Sul mio sony Vaio consuma il doppio della batteria rispetto a seven.

    A differenza di windows che carica in memoria i programmi che uso di frequente ubuntu accede sempre all’hd

    Mi domando: se il mio notebook ha 4 gb ram(che ho pagato una sola volta non e’ che la pago ogni volta che la utilizzo)
    perche’ ubuntu usa solo 280 mb ram ?

    Non sarebbe meglio che l’s.o caricasse piu’ applicativi in ram come fa’ windows 7 ?

    Perche’ i video in flash su ubuntu vanno a scatti ?

    Perche’ i canali rai e i video mediaset non si vedono anche installando moonlight ?

    Perche’ devo usare Wine che e’ un emulatore di windows, non e’ meglio usare il windows stesso ?

    Mi chiedo a volte:… ho la capacita’ di configurarmi ubuntu sul mio pc ma non sono capace di fare un po’ di manutenzione su windows 7 per tenerlo brillante e reattivo ?

    Che coglione che sono vero ?

    E per ultimo volevo chiedervi gentilmente…..

    Perche’ non la smettete di raccontare cazzate su questo ubuntu del cazzo ,che non vale un cazzo, ma come cazzo devo dirvelo cazzo?

  28. 31 Snake_91 10 marzo, 2011 alle 10:24 am

    Ogni OS hai i suoi pregi e i suoi difetti…. Credo che linux sia una grande alternativa al software proprietario xk è fatto da miliardi di persone che lavorano gratis per fornirci software gratis… però per quanto riguarda i programmi e i giochi ancora non sono all’altezza di quelli commerciali…. si ce molta quantità… ma l’importante è la qualità….come si dice: meglio una cosa fatta bene che cento fatte male…. =)

  29. 32 Salvatore Amoroso 21 settembre, 2011 alle 7:15 pm

    Interventi molto simpatici ed interessanti, però vorrei dire ad alcuni di voi che insieme si scrive “inSieme” e non “inZieme”, senso e sensi si scrivono “senSo” e “senSi” e non “senZo” e “senzi”. Detto ciò, voglio anche io spezzare una lancia a favore di ubuntu, che è un S.O. che uso da meno di un anno, ma che mi soddisfa in pieno e credo proprio che mai più tornerò a windows.

    😉

  30. 34 DeatK 23 novembre, 2011 alle 4:43 pm

    ahahaha! Bellissimo!
    mi fa sentire quasi un masochista informatico 😛

    p.s. ho linkato questo articolo dal mio blog

  31. 35 mauroxxxx 6 dicembre, 2011 alle 7:34 pm

    ragazzi carissimi… utilizzo da qualche anno sia windows 7 che Lubuntu… devo dire che in caso di pc netbook (decisamente poco potente) lubuntu e’ la soluzione veloce ed affidabile, perfetta per navigare e per i normali usi di un netbook…ma non diciamo cazzate, su un buon pc potente con 4 giga di RAM 7 e’ fantastico: nessun blocco, tanti tanti programmi gratuiti (alcuni mutuati anche dal mondo linux), basta un po’ di manutenzione e trovi tutto perfettamente. Openoffice lo installi anche su windows, come pure programmi alternativi di ogni genere… Ubuntu (provato sul pc fisso) ha meno strumenti di base, non ha programmi di grafica e video veramente validi (GIMP fa cagare!), non mi da tutto quello che cerco… è buono,ma non e’ sta gran cosa meglio di windows.

  32. 36 Anonimo 21 dicembre, 2011 alle 7:09 pm

    Salve,qualcuno mi spiega come scaricare con umbutu? sto andando in crisi D:

  33. 37 luisvin 25 giugno, 2012 alle 4:46 am

    Non c’è niente da dire… Sei un grande!!! (ho appena installato ubuntu anche se una decina di loro me lo hanno sconsigliato e già la grafica mi piace 😉

  34. 38 casino, казино 23 settembre, 2014 alle 12:15 am

    Thank you for any insightful blog site. Wherever altogether different may perhaps I recieve that kind of knowledge developed in a very perfect manner? I have a objective that we’re at the moment taking care of, and i have already been in the seek out similarly info casino, казино.


  1. 1 i dieci comandamenti di windows e ubuntu... - Politica On The Net Forum dedicato alla Politica Italiana, Estera e non solo Trackback su 19 luglio, 2008 alle 3:35 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Nuovo Blog! Click!

My E-mail

Pubblicato sotto licenza Creative Commons

Giusto per chiarire

Questo blog non è un essemmesse!

Who’s amung

visitor stats

Click!

Visitor’s Location

Flickr Photos

seroban's photos

seroban's photos

seroban's photos

seroban's photos

seroban's photos

Altre foto
ottobre: 2007
L M M G V S D
« Ago   Nov »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Del.icio.us


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: