Che Vergogna.

Solo in Italia può essere pensata una cosa del genere.

Una legge che mette il bavaglio ai blog e ai siti internet.

La legge Levi-Prodi prevede che chiunque abbia un blog o un sito debba registrarlo al ROC, il “registro dell’Autorità delle Comunicazioni”, produrre dei certificati, pagare un bollo, anche se scrivi senza fine di lucro, per il gusto di farlo, e parli di argomenti completamente estranei alla politica.

” Anche Internet, quindi, entrerebbe a pieno titolo nell’orbita delle norme penali sulla stampa. Ne può conseguire che ogni sito, se tenuto all’iscrizione al ROC, debba anche dotarsi di una società editrice e di un giornalista nel ruolo di direttore responsabile. Ed entrambi, editore e direttore del sito, risponderebbero del reato di omesso controllo su contenuti diffamatori. Questo, ai sensi degli articoli 57 e 57 bis del codice penale. “

Il disegno di legge è stato approvato in Consiglio dei ministri il 12 ottobre. Nessun ministro si è dissociato.

Spero davvero che non passi mai, sarebbe motivo di derisione da parte di tutto il mondo, una censura bella e buona, vietare la libertà di pensiero e di parola, ma dove viviamo?

è assurdo.

Fortunatamente la notizia ha fatto un gran clamore in internet, se ne parla un po ovunque, il primo sito a divulgare la notizia è stato PuntoInformatico, seguito da Repubblica.it e da Beppe Grillo, interessante quest’ultimo articolo, nel quale si invita a inviare una mail a Ricardo Franco Levi.
Inoltre sono nate due petizioni ,Salviamo Internet, e “No al ddl.. per cercare in qualche modo di opporsi a tutto questo.
che aspetti a firmare?

11 Responses to “Che Vergogna.”


  1. 1 Albarello Marco 20 ottobre, 2007 alle 12:43 am

    http://it.youtube.com/watch?v=KbidLa2JbVA

    Grillo non è stato il primo comico a fare quello che sta facendo lui…

    E già che ci siamo, a chi lo accusa di apologia del fascismo io lo difendo con l’apologia di Socrate:

    http://www.swif.uniba.it/lei/personali/pievatolo/platone/apologia.htm

    Sostituite la parola Ateniesi con la parola Italiani, il nome di Meleto con quello di Sgarbi, quello di Anito con quello di Mastella e vedrete che stiamo ripetendo cose già fatte e concetti già espressi.
    Errare è umano, perdonare è divino, perseverare è diabolico, non ripetiamo lo stesso errore per l’ennesima volta e che cavolo.

    Chi di spada ferisce, di penna perisce!

    Albarello Marco

  2. 2 Lo psicologo 20 ottobre, 2007 alle 11:47 pm

    Un decreto di legge folle che parte da presupposti infondati e arriva a conclusioni deliranti.

    Con tutti i problemi che abbiamo in Italia loro vanno a pensare ad internet che è una delle poche che funzionano veramente bene….

    Sarà perché finora la politica ne è rimasta fuori?

    Io quasi quasi penserei di sì, se mi è concesso.

  3. 3 antonio 22 ottobre, 2007 alle 2:48 pm

    teniamoci pronti per la mobilitazione generale. Dobbiamo lottare con ogni mezzo per evitare che la libertà di pensiero venga messa a rischio.


  1. 1 La legge Levi-Prodi - la Rete è incazzata « gp Trackback su 20 ottobre, 2007 alle 11:25 am
  2. 2 Libertà di opinione? No, esprimere un’opinione è editoria Trackback su 20 ottobre, 2007 alle 3:08 pm
  3. 3 Rete incazzata e blogger in rivolta « Parole [usate] Trackback su 21 ottobre, 2007 alle 2:30 pm
  4. 4 Libera Associazione Barbarica - L.A.B. - Vasto (CH) » Blog Archive » DDL Levi-Prodi Sull’Editoria Mette A Rischio Futuro Dei Blog Trackback su 21 ottobre, 2007 alle 3:23 pm
  5. 5 L’Italia è un regime. Espatrio. Trackback su 21 ottobre, 2007 alle 5:28 pm
  6. 6 Il disegno di legge sull'editoria: un grave errore da correggere | maestroalberto Trackback su 21 ottobre, 2007 alle 7:09 pm
  7. 7 Blog e riforma dell’editoria | ABCDiritto.it Trackback su 4 novembre, 2007 alle 9:24 am
  8. 8 ABCDiritto Trackback su 19 aprile, 2009 alle 10:00 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Nuovo Blog! Click!

My E-mail

Pubblicato sotto licenza Creative Commons

Giusto per chiarire

Questo blog non è un essemmesse!

Who’s amung

visitor stats

Click!

Visitor’s Location

Flickr Photos

seroban's photos

seroban's photos

seroban's photos

seroban's photos

seroban's photos

Altre foto
ottobre: 2007
L M M G V S D
« Ago   Nov »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Del.icio.us


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: